• PER PRENOTAZIONI: Tel. 089.831389 / 392.317.48.64 / 320.110.77.64

049 dei9
20131022115928dl.jpg 415368877
amalfi 1
cartasentieri2
sentiero degli dei agerola
sentiero degli dei agerola1

  

1.    Il primo itinerario a piedi consigliato è quello che parte dalle Cicale e tramite 200 scalini arriva in pochi minuti al centro storico di Conca dei Marini dove troverete a strapiombo sul mare le belle chiese di San Michele, San Giovanni Battista e San Pancrazio tutte in stile barocco e tutte ricche di opere d’arte. Vicino San Pancrazio è presente ancora un’antica fonte di acqua sorgiva che sgorga direttamente dalla montagna. Più antico e risalente all’XI secolo è il Convento di Santa Rosa che oltre alla bella chiesa può vantare una tradizione culinaria importante perché proprio qui fu inventata la sfogliatella che dal Convento prese il nome: la Santa Rosa.  Nella piccola chiesa del convento sono presenti varie opere d’arte e si conserva il corpo di San Barnaba Apostolo. Il centro storico di Conca dei Marini è composto da abitazioni tutte in stile locale con archi, logge e volte in cui è sempre presente il giardino con pergolato dove vengono coltivati gli alberi di limoni. E’ un’esperienza indimenticabile poter passeggiare tra le case, gli orti ed i giardini di limoni, dove è possibile ammirare panorami mozzafiato in un territorio che si è conservato immutato nel tempo.

2.    Il secondo itinerario a piedi consigliato è quello che parte dalle Cicale e con un cammino tra scale e strada di circa 30 minuti arriva alla Torre Aragonese che domina il Capo di Conca da cui deriva anche il nome del paese. E’ un’esperienza unica poter salire sul terrazzo della Torre da cui potrete ammirare uno dei panorami più belli sul Mediterraneo.

3.    Il terzo itinerario a piedi consigliato è quello che parte dalle Cicale e con un cammino tra scale e strada di circa 40 minuti arriva al Borgo dei Pescatori. Questo Borgo antico è incastonato come una perla tra la montagna e la piaggia di Conca dei Marini. Le case del centro storico sono tutte a strapiombo sulla spiaggia che ha il mare colore smeraldo. Jaqueline Kennedy negli anni ’60 scelse la spiaggia di Conca dei Marini per il suo soggiorno presso una splendida residenza a Ravello.

4.    Il quarto itinerario a piedi consigliato è quello che dalle Cicale esplora il Fiordo di Furore fino a giungere in 35 minuti al borgo antico ed alla bella spiaggia a cui è stato dedicato un museo ad Anna Magnani che negli anni ’60 girò qui un famoso film insieme a Roberto Rossellini. Il Fiordo è oasi naturalistica protetta ed in questo luogo paradisiaco vivono specie molto rare, sia vegetali che animali. Tra gli altri la felce bulbifera gigante ed il falco pellegrino. Nell’antico borgo si ammirano i monazzeri, le antiche case dei pescatori, un’antica cappella rupestre, l’antico mulino, la cartiera e la calcara.

5.    Il quinto itinerario a piedi consigliato è quello che dalle Cicale arriva alla Grotta dello Smeraldo in soli 30 minuti. Scoperta soltanto 50 anni fa da un pescatore di Conca dei Marini, la Grotta dello Smeraldo è uno splendido caleidoscopio di luci, stalattiti e stalagmiti opera di millenni. Bellissimo è il presepe subacqueo.

6.    Il sesto itinerario a piedi consigliato è quello che dalle Cicale arriva a Punta Sant’Elia in circa 30 minuti a piedi. La chiesa del piccolo borgo è del XIII secolo in cui è conservato un famoso trittico opera del 1479 di Antonello da Capua. Subito dopo la chiesa ha inizio la Passeggiata Dell’Amore dalla vegetazione ricca di agave, fichi d’india, olivi, carrubi ed il panorama stupendo sul mare.

7.    Il settimo itinerario a piedi consigliato è quello che dalle Cicale arriva a San Lazzaro passando per Tovere. E’ un itinerario impegnativo poiché in salita tra strada e scale. Il tempo stimato è di sola andata è di circa 2 ore. Passerete lungo strade e sentieri poco battuti, incontrerete greggi e ruderi di case abbandonate in un territorio assolutamente incontaminato fino a giungere a San Lazzaro, antico borgo nel comune di Agerola, dalla cui terrazza potrete ammirare uno dei più bei panorami sul mare Mediterraneo.

8.    L’ottavo itinerario a piedi consigliato è quello che parte dalla Piazza principale di Bomerano, inizia a 10 minuti di auto o ad un’ora di cammino dalle Cicale, nel comune di Agerola e si chiama Sentiero Degli Dei.  E’ il più famoso fra tutti i sentieri della Costiera Amalfitana ed è anch’esso impegnativo, infatti per la sola andata prevede un tempo di circa 3 ore di cammino.  Sarete ripagati dall’immersione totale nella macchia mediterranea e dalla bellezza dei panorami ad ogni passo e vivrete una delle esperienze più emozionanti della vostra vita. Molti esperti considerano questo percorso naturalistico come uno dei più belli del mondo.

9.    Il nono itinerario a piedi consigliato è quello del Parco Regionale dei Monti Lattari. Da poco istituito è la grande novità per tutti gli amanti della Costiera. Paesaggi incontaminati bellissime passeggiate nel verde tra le cime che raggiungono quasi i 1500 metri, a poca distanza dalla costa.

Info e Contatti

Le Cicale - Case Vacanza
Via Panoramica, 65 - Conca dei Marini (Sa)

Phone: (+39) 089 83 13 89

Mobile: (+39) 392 317 4864
Mobile: (+39) 320 110 7764

Email: info@rentabed.com

Una vacanza da sogno in un luogo magico: natura incontaminata e puro relax

© 2016 Le Cicale Case Vacanze. All Rights Reserved. Designed By Punto Rada Agency

Search